venerdì 18 gennaio 2013

Punti di vista


Stamattina siamo usciti per andare al Gymboree. 
No, questa non è la mia casa, ma ci farei un pensierino.

E insomma appena usciti, Flavio si è guardato intorno e mi ha chiesto dove cacchio andiamo che fischia il vento, infuria la bufera.
Io pure lo pensavo, ma Daniele no.
Così siamo andati.

Arrivati a destinazione, niente Gymboree. 
C'era da aspettarselo. (ma vaglielo a spiegare a Daniele)

Siamo tornati a casa senza battere ciglio né sbandierare un tel'avevodetto.
E abbiamo continuato a guardarla scendere dalla finestra.
La prima neve. 




23 commenti:

  1. Il piccolo la che si stupisce è da mangiar di baci..ma anche la ranocchietta sulla neve..incappucciati fino alle caviglie neve sole dopo tre giorni dì clasura oggi mi sono fatta coraggio e sono uscita..Notte cara Alessia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava brava... ma tu ormai sei esperta di neve, eh?:)

      la ranocchietta ce l'hanno regalata all'ikea

      Elimina
  2. Che meraviglia la casa, proprio il mio genere. Ma anche il piccolo spettatore alla finestra non scherza.
    "il te l'avevo detto" è sempre in agguato, ricacciarlo indietro è un'ottima mossa verso la felicità. baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vabbè confesso...a volte anche lo sguardo può dire "te l'avevo detto" :-D

      Elimina
  3. Non ci posso fare niente... so che crea disagi, ma io ADORO la neve... (e non so cosa darei per abitare in una casa come quella)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella casa eeeeeh... me la sogno la notte ;)

      Elimina
  4. meraviglia...
    sono incantata da tutto.

    RispondiElimina
  5. Meraviglioso, splendido, amazing, gorgeous, wonderful!!
    Proprio ieri sera DH mi mostrava le foto di imbottigliamenti vari (non di birra ahime) sulle strade dell'UK per via di questa neve...pero' che bella Londra sotto la neve oowwwwwww

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella bella.. si sta giocando tutte le carte per farmi innamorare ;)
      Ma io la tengo ancora un po' a distanza.. Ecchesecrede, so' mica facile io :-P

      Elimina
  6. ...beh direi che alla fine lo spettacolo vale ben più che lo gymquellacosalì!...

    P.S. ehm...ma se la casa non è la tua...quel passeggino lasciato solo soletto lì davanti alla porta sotto la neve...cos'è? forse un tentativo di abbandono di minore????!!!!!...Fa tanto Oliver Twist!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Haha è vero povero tesoro.. ma era un'occasione per far finta di vedere come sia abitare in quella casa.
      Voglio dire.. avevo la scusa della neve.. che sennò mica potevo lasciarlo sotto il portone e far la foto!

      Elimina
  7. che peccato... ma grazie alla neve hai fatto di bellissimi scatti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, è stato bello girare per le strade in mezzo a queste case silenziose :)

      Elimina
  8. Risposte
    1. mmm.. bello ma misà che preferirei stare al caldo come te ;)

      Elimina
  9. Risposte
    1. Hai ragione Anto... oggi sí è proprio uno spettacolo :))

      Elimina
  10. La neve mi sembra la cosa più aliena del mondo :-)
    però Londra è stupenda, sempre, quindi... Pensa che si leggeva della vostra neve persino qua. Un abbraccio, e quella casa mi piace molto ;-)

    RispondiElimina
  11. ha ha BELLO pensare che sia aliena :)

    RispondiElimina
  12. che bella la neve!
    P.S. come hai fatto a non dire te l'avevo detto? a me scappa sempre!

    RispondiElimina