mercoledì 23 gennaio 2013

MISSION IMPOSSIBLE

La festa di compleanno di Mikoto era organizzata (come se non ci fosse altro a Londra), dal Gymboree di un altro quartiere. 
Flavio conosceva bene il pacchetto d'intrattenimento con l'unica variante di poter vedere entrambi i genitori dei bambini invitati. 
In effetti era divertente osservare i papà giocare sui materassini o sotto il parachute, a volte basta togliersi le scarpe per acquisire una nuova spontaneità. 



Mikoto era un angioletto rosa, aveva lo sguardo principesco ma anche la candela al naso.



 

  
Per un'ora di party e due di viaggio, quindi sabato scorso, abbiamo sfidato il gelo perché proprio non potevamo mancare all'appuntamento ma... siamo tornati a casa con un bambino tibetano.
Le guance rosse, screpol  bruciate dal freddo, segno evidente che il parapioggia del passeggino non fosse stato sufficiente a preservarlo dalla temperatura esterna.
Flavio aveva il muco negli occhi, il candelone al naso, la febbriciattola, la tosse.
E io i sensi di colpa per non avergli comprato lo snowsuit.
Boh pensavo non ce ne fosse bisogno, che fosse roba per bambini più piccoli.
Ogni volta che li vedevo appesi nei negozi dicevo "Poi, lo compro"

Ecco madre degenere che domenica, mentre scendeva fitta la neve, decide di andare finalmente a comprare lo snowsuit per il figlio e scopre che in  tutti i negozi dove prima li aveva visti...... non ci sono più.
Tiè.
" Ti sei ricordata oggi?" mi sembrava di sentirli i commenti delle commesse a cui dicevo "Ma come? Davvero?"
Così presa dallo sconforto ne ho ordinato uno da ritirare in store (salvo poi rendermi conto, troppo tardi,  fosse un modello senza scarpe).

Prima di tornare a casa ho dato una sbirciatina al nostro parco che prima di allora non avevo mai visto così popolato.
Era uno s p e t t a c o l o.
Vabbè io non sono stata mai una fan delle vacanze sulla neve e quindi non conosco il brivido della montagna ma in quel parco non sentivo nemmeno il freddo per quanto mi sembrasse bello.

L'acqua del pond ghiacciata, i bambini sugli slittini, ma soprattutto i viali alberati in questa veste così suggestiva.










16 commenti:

  1. Non voglio essere la prima a commentare...ma ormai...la bimba deliziosa ...con Fla..spero stia meglio...bellissime foto anche io non amo le vacanze in neve..ma mare..buonmittagtea:-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. insomma oggi siamo stati dal dottore. dice che è un virus.. mah!

      Elimina
  2. al di là dell'incanto della neve e dei bimbi, io penso sempre a come tu e la mamma di Myzuki vi siete conosciute, che buffa la vita! Perchè tu lo sai che Flavio e Myzuki si sposeranno, vero?
    (o andranno a convivere non è questo il punto, ma si ameranno!!)
    baci sandra frollins

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooooo non lo permetterò.
      Che quella me lo porta lontano poi :-P

      A meno che non restino nello stesso continente ;)

      Elimina
  3. Oddio, mia figlia dorme ancora con Gymbo, nonostante non mettiamo piu' piede li' da un anno!! Ho ancora tutte le canzoncine di Gymboree che mi rimbalzano in testa.......tidy up time, tidy up time, toys awaaaaaaayyyyyyyy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eeeeeh a me tornano in mente pure la notte :-O

      Elimina
  4. Che bell'angioletto di bimba! Spero Flavio stia un po' meglio.
    Ma il snowsuit è tipo quel sacco che si mette sul passeggino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si quel piumino testa-piedi..solo che io non mi ero accorta che quel modello era aperto tipo pantaloni, quindi povero fla c'ha i piedi scoperti:(

      Elimina
  5. io invece adoro la neve e la sto ancora aspettando, ma mi sa che quest'anno non c'è storia...
    e quindi guardo con invidia le tue foto e pagherei (si fa per dire) per vivere in una città come in quella che stai vivendo tu...
    cmq, Mizuki è davvero una principessa, ma tuo figlio con quella giacchettina sembra un lord londinese...
    lo adoro.

    RispondiElimina
  6. Ma no stai tranquilla, secondo me ha ragione il pediatra: si sara' beccato qualche virus al gymboree! L'altro giorno io e G siamo andate a giocare in una di quelle vaschette con le palline di plastica e mi dicevo...ma le laveranno ogni tanto? Sono diventata una mamma che visualizza i virus ovunque (a forma di lumacotto ectoplasmico), oddioooo.
    Mamma ma quanto sono belli insieme Fla e l'altra bambina (di cui non memorizzo il nome perche' sono gelosa, gelosissima, sappilo uauauuaaa)
    Se dovesse andare male, Picca sta proprio sullo stesso continente vostro, veh, how convenient...

    RispondiElimina
  7. he he da voi è meglio che la neve non venga sennò sai che casino poi :-D

    quella giacchetta gliel'ha comprata Daniele ma in effetti... piace tanto anche a me!

    RispondiElimina
  8. OOH Sfolli mica t'avevo vista!

    Beh loro ogni volta che finisce un'attività ti chiedono se il bambino ha messo in bocca il gioco e se sì lo mettono in una scatola separata. Ma vaiassapé poi se li lavano davvero!

    Noooooooo non essere gelosa lo sai che a me piacciono "le mezze maschiacce" ;-)

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia Londra con la neve!eh? I parchi...poi sono uno spettacolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, il prossimo anno ci porto pure il piccoletto al parco!

      Elimina
  10. Ma che splendide foto, che voglia di venire a Londra! Anzi, quasi quasi ci verremmo, ho appena ritrovato un'amica che non sentivo da un po' che mi ha mostrato le foto della sua nuova casa bellissima con camera per gli ospiti, e io ho cominciato a salivare e a farfugliare "sì... sì... Londra in primavera..." Ma non so, temo che non ce la faremo :-(
    (Però se ce la facciamo te lo dico.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh Londra in primavera non l'ho ancora vista ma so già che la preferirò per ovvi motivi :)

      Dai dai, fammi sapere quando vieni!

      Elimina