martedì 6 novembre 2012

insofar



Oggi avevo voglia di guardare le foglie che galleggiano nell'aria.
Sono andata al pond, era una bellissima giornata.
Sono rimasta in mezzo ai due mondi per 10 minuti, le pupille dilatate, il respiro calmo e la schiena dritta come se avessi fatto yoga.

Poi ho sentito uno schiamazzo, mi sono voltata e ho visto Flavio controllare due gabbiani che si gettavano a turno su di lui (in picchiata!) 

Fine della meditazione e abbandono della foglia mistica.



Rituffiamoci nell'asfalto,anzi no andiamo da Pret.
Io adoro il NewYorkBloomer, perciò a una certa, se sono fuori casa il NewYorkBloomer ci scappa.

"Ma perché non provi qualcos'altro?" mi dice sempre Daniele.
ENNE O!
"Io adoro il New York Bloomer, perché mi devo rovinare la giornata con qualcosa che non può chetarmi le papille e la pancia?"

Eppoi ci sono affezionata.
E' il primo sandwich che ho mangiato appena arrivata a Londra.
Quel giorno ero lì davanti allo scaffale intenta a districarmi sulle mille variazioni che può offrire lo stesso panino, quando ho letto PASTRAMI
Mi sono venuti i lucciconi a ricordare il mio primo panino con quella roba.
Da Kat'z Deli (dove Sally fece capire ad Harry cosa gli uomini non sanno) e poi ancora al Carnegie Deli, il miglior posto dove mangiare pastrami a NY (e sparlare di un certo Danny Rose).





Tornando a Pret A Manger, l'unico difetto del NYB è che dal banco frigo  te lo porti al tavolo così com'è. Non te lo possono scaldare, come succede per altri toast.
E poichè fuori si gela, non è una mossa intelligente tornare in strada con lo stomaco freddo .
La soluzione è nel drink! Basta ordinare una miso soup e posso tirare avanti ancora tutto l'inverno senza cedere alla tentazione di cambiare.
Ecco però.. magari la prossima volta devo fare attenzione che non me la mettano in una tazza di ceramica ma in una paper cup,  perché trattiene meglio il calore.
Sennò quando finisco di dar da mangiare al pargolo e arriva finalmente il mio turno, mi ritrovo a bere glutammato freddo.



La pappa di Flavio, per la prima volta in trasferta nella sua comoda lunch pod (comprata da JoJo Maman Bébé in Northcote Road, dove ho passato una piacevole domenica grazie a lei)

Dopo un'ora di trastullo tra pappa, cacca e baa-baa siamo riusciti a lasciare il locale e approfittare degli ultimi raggi di sole, acciuffare una gonna chemipiacetanto da YMCA (con solo 3pounds e 99) e fermarmi in questa vetrina di Oxfam.




La ragazza sulla copertina del libro.
E' lei!
E' Clara.

Va bene bugia è Lotte Lenya, ma trovo in lei qualcosa di familiare.
Lo sguardo delle passioni composte, cioè abituate ad essere domate dalle parole.
E l'orizzonte lontano a cui tendono sempre i suoi occhi.

Scatto la foto, stasera le chiederò se conosce il libro, se  Ghiro conosce il marito musicista.

Me ne ero già andata se non mi fosse venuta in mente quella cosa.
Faccio dietrofront ed entro.

Chiedo se hanno quel libro.
No, non intendo dire le lettere tra Lotte Lenya e suo marito Kurt Weill, voglio dire quel libro di cui Clara mi/ci ha fatto UNATESTACOSI', ossia The Sheltering Sky.
I motivi per cui mi ha esaurito li potete trovare qui ;-)

Però, adesso, voglio acquistarlo.
Sì devo averne anch'io una copia, così potrò darmi pace :-P
Lo cerco nello scaffale, non lo trovo.. a un tratto sbuca e fa la linguaccia.

Un pound e 99, tie`!






"Each man`s destiny is personal only insofar as it may happen to resemble what is already in his memory" (E.M)



NB questo post altamente ruffiano e` stato abbandonato ieri notte e completato nel pomeriggio di oggi, martedi 6 novembre







25 commenti:

  1. ci ero cascata che è clara, e avendola vista + volte porcapaletta se ci hai preso con la somiglianza. Ho notato in questo post un sacco di prezzi bassi, alla faccia di Londra expensive, ho idea che lo sia di + Milano. Miiii ma che bei giri vi state facendo tra pranzetti fuori e foglie. Love

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hehe io chissà mai se la vedrò. Con me fa la preziosa;)
      Si ci sono un sacco di posti dove trovare cose carine, da perdersi.. Ti ci vedo a pescare qua e là tra I negozi :)

      Elimina
  2. Leggere i tuoi post sulla capitale inglese mi fa rivivere i ricordi di questa città che adoro, nonostante io odi il freddo e i cieli senza sole ma... per Londra faccio un'eccezione! Ogni volta che la saluto prima di ripartire (sembra tutti i mesi, in realtà ci sono stata solo cinque volte) mi manca sempre!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Ma allora quella breve vacanza di cui m'avevi parlato...sei già partita e tornata?
      ps il cielo grigio nn è malaccio tutto sommato :)

      Elimina
    2. si è stata breve! Diciamo che il viaggio era in vista della partita di Nfl che mio marito adora. Poca permanenza ma intensa. Ho adorato lo Starbucks che da noi non c'è, il Pret, il Tate Museum (abbiamo fatto qualche scatto nel progetto che ho pubblicato nel blog) la metropolitana (l'adoro) e molto altro! E il cielo grigio :)

      Elimina
  3. Ma che bel post ruffiano come piace a me!!! Io sinceramente, e modestamente, ho il profilo più bello di Lotte, scusa, eh! Col mio bellissimo naso (il mento ci siamo, ma il naso nooo) ;-)
    Poi... guarda che ti ordino 1000 copie di The Sheltering Sky e te le mando a casa, sa'! Minaccia minacciosa.
    Bello anche questo modo di vivere Londra con Flavio, le foglie per aria e sull'acqua, le meraviglie dietro le vetrine, gli angoli solo vostri...

    ci fai vedere la gonna che ti sei presa???

    E quella copia di The Sheltering Sky è esattamente quella che ho io, comprata però a Bath, nel 1997, usata a 2 sterline... ora ti mando le foto, peccato che non possa metterle nel commento al post. Uffa, ma perché blogger non allarga gli orizzonti...

    Vabbo', te le mando in pvt. Miaooo

    (stai cercando di espiare la colpa del cheese, eh eh eh??!!!??)

    Shelteringly yours
    c.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti Clara il tuo naso è meraviglioso, non so cosa darei per averlo io! L'ho citai anche nel mio post bolognese.
      Non so come ma alla fine i post di Alessia diventano sempre delle chat tra noi. Brava lei a tirar fuori argomenti.

      Elimina
    2. Alessia è particolare, diciamo così :-D

      Elimina
    3. Hehe l'alunna che supera la maestra, no?

      si si lo conosciamo tutti il tuo naso :-P
      Ma poi quel libro.. lo conoscevi? E Kurt Weill?
      Le copie se me le mandi le uso per scaldarmi durante l'inverno.

      Belle le foto che mi hai mandato.
      Blogger...nn sai che ti perdI! ;)

      Elimina
    4. Sandra, rinuncerei al formaggio per il suo naso!

      Elimina
    5. Ah ah ah il mio naso vale più di un formaggio ;-)
      Preziosissima, ma dai che prima o poi faccio un'improvvisata con Sfolli, eh eh eh (magari!)
      No, quel libro nn lo conoscevo, Kurt Weill solo di nome (quando Ghiro torna, glielo chiedo se lo conosce).
      Che altro? Boh. Ancora troppo presto per ragionare
      buona giornata

      Elimina
    6. dio ho scrito L'HO CITAI ma si può?
      volevo fare la scrittrice VOLEVO
      rinuncerei forse anche al cioccolato per il naso di clara. baci sandra frollini

      Elimina
    7. Hehe sapevo che saresti impazzita una volta accorta! Ma dai capita a tutti e poI è successo xké all'inizio volevi dire "L'ho citato"
      Adesso però.. Haha nn mi dire noooo ho scritto "ho scrito" ;)

      Elimina
    8. @Sandra, anzi Mrs L'Ho Citai ;-) no, al cioccolato non si può rinunciare - te lo dice una che ha smesso di mangiarlo.

      Elimina
  4. Non volevo commentare prima della mitica Clara:-) questo post è mielosamente strabellissimo:-) Stai superando tutta te stessa ultimamente..si vede che stai bene dove stai. Notte Alessia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la mitica ;-)

      Elimina
    2. Jenisha hehe mielosamente :)
      Mi sto superando sí, sono talmente avanti che nn mi vedo più!
      (ma quella è un'altra storia...)

      Elimina
    3. L'allieva sta superando la maestra, è indubbio. :-D

      Elimina
  5. As much as...

    Non so da dove cominciare a commentare questo post ricco ricco ricco di spunti e link e oh my quanto si sente che sei contenta e piena di quell'energia di chi comincia a innamorarsi di un posto, oooh mi fai venir voglia di tornare subito subitissimo!

    Ma ti rendi conto che Northcote Rd e' dietro l'angolo da dove sta il papa' di DH e non mi ci ha MAI portata?!

    E ti rendi conto, a proposito di NYB, che proprio stasera l'ho beccato che dava i gherkins alla Picca?! E lei se li lappava con tutto quell'aceto gocciolante...cinebrivido, come diceva Brizzi dei tempi d'oro di Jack Frusciante!

    mmmh che bbbbona pero' la miso soup! Me la bevevo a galloni quando stavo in stimolazione, che avevo il raffreddore e dicevano che fa bene anche a quello.

    oooh e che vertigine la citazione insofar. Bella bella.

    Di charity ti consiglio quelle della British Heart Foundation :-)

    Secondo me tra un po' ti troviamo al parco a fare yoga tutta imbacuccata...a me l'UK fece quest'effetto

    Sweet dreams, darlin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeh nn sono ancora innamorata... eeeh sono in quella fase "mmm interessante, cI frequentiamo" :-D

      aNorthcote allora ti ci devi far portare la pross volta check vieni. Anzi ci vediamo direttam lí (anche se mi dispiace per Piccadilly)

      Evviva lo svezzamento di DH (oh my gosh!)

      sI si andrò a farmi riconoscere anche alla BHF ;)

      Hahahaha si una bella asana, quella dell'albero :-D

      Elimina
    2. Bella questa frase su Londra, che vi state frequentando, mi piace.

      Elimina
  6. Presa dal mio vanitoso, sconfinato egocentrismo (non vado oltre la punta del mio naso, confesso) mi ero perso i riferimenti newyorkesi a Harry ti presento Sally (io e Ghiro amiamo molto quel film, perché prima di diventare amanti, siamo stati amici!). Bacetti sparsi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco brava confessa!

      quel film... ellosò pure noi ci abbiamo messo quei buoni 10anni prima di fare iseri insieme :-P

      Però a me piace tanto anche Broadway Danny Rose, anzi lo adoro!

      Elimina
    2. Mai negato di essere vanesia ed egocentrica, io??? Io sono IO. Non conosco BDR, rimedierò. Mi sa che farò un post su Open Water prossimamente.

      Elimina