mercoledì 17 ottobre 2012

Mmm Mmm Mmm Mmm

Stanotte ho dormito sul divano.
E mentre ero lí pensavo che non mi posso permettere di litigare con Daniele.
Considerato che è l'unico essere umano parlante con cui posso interagire.
Per il resto sono solo monosillabi e lostintranslation.

E pensavo che non mi posso permettere nemmeno di scrivere questo post.
Ché poi lo legge..

Allora canto.



E non riesco nemmeno a linkare la canzone del titolo perché dal cellulare non funziona.
Comunque è quella lí dei Crash Test Dummies.

20 commenti:

  1. presente la canzone.... quante volte "la cantiamo" x cercare di nn far uscire dalla nostra bocca qualcosa di poco piacevole... dai su fate pace *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatta! Ma sono ancora un po' giù...
      Però grazie :)

      Elimina
  2. porca paletta non mi vengono in mente soluzioni, ma magari ora It's all over!!
    Lo spero, baciuz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La soluzione è una buona birretta. Da condividere.
      E cosí si ragiona meglio;)

      Dovresti provarla prima dei tuoi reading :-D

      Elimina
  3. mmm..mmm...e' successo anche a me. Di litigare e dormire sul divano. Dormire si fa per dire. Londra mette alla prova, stai tranquilla, poi passa. Anche lui ha dormito solo. Anche se nel letto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi passa? Fino alla prossima volta? ;)
      Grazie Anto

      Elimina
  4. ti capisco. I primi tempi all'estero e' cosi', specie se lui ha una vita, una carriera e 1000 soddisfazioni e tu ti senti un po' spaesata. All'inizio, quando litighi con tuo marito, non hai nessuno con cui sfogarti e pure se hai voglia di sbattere la porta di casa e uscire, dove vai? Al supermercato? Poi con il tempo trovi un equilibrio di coppia differente e litighi anche di meno. Trovi amici, impari la lingua, vai in palestra, frequenti corsi da sola e/o con tuo figlio, e se litighi pensi che un paracadute ce l'hai perche' non sei piu' sola e poi la rabbia passa e la litigata si dimentica.

    un abbraccio
    valescrive

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so Vale.. sono passaggi obbligati questi.
      In questo periodo ti penso spesso

      Elimina
  5. Capita a volte di fare brutte litigate, anche io qualche volta mi sono trasferita sul divano! però poi l'importante è fare pace.
    La canzone è bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà forse in ogni casac'è un divanomumblemumble ;)
      La canzone ha effetti miracolosi!

      Elimina
  6. Mi dispiace. Quello che ho sperimentato io con la maternità è anche la capacità di provare una rabbia furente, ma poi passa, o almeno spero. Però credo anche che litigare faccia bene, almeno le cose non rimangono a marcire in testa e sullo stomaco.
    Ah! Una birretta... Quanto ci starebbe bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh direi che nn sono nuova alla rabbiafurente.
      Sono un tipo calmo io.
      E come tutti I calmi quando s'incavolano.. perdo la brocca ;)

      Elimina
  7. ciao Alessia!! spero che sia tutto passato ora!! i momenti no purtroppo non mancano mai e immagino che cambiare paese, abitudini e vita metta davvero a dura prova!! ma tu ce la farai!!;-) ti abbraccio e dai tanti bacini a flavio!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le giornate storte ci saranno sempre, sia qui che in Italia ;)
      si si ce la farò

      Elimina
  8. Birretta o vinello, that's the only way. Fiumi di birra in Belgio, e quante litigate. Il posto proprio nn mi piaceva. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva l'alcol!
      Se solo nn avessi la mia brutta gastrite a limitarmi..

      Mi Amyzzerei di piú ;)

      Elimina
    2. Bella questa espressione, "Amyzzarsi"

      Elimina
  9. Uh? Si anche noi abbiamo minacciato di dormire sul divano, ma poi a costo di fare mattina abbiamo sempre chiarito e dormito insieme. E' che proprio io non ce la faccio a svegliarmi senza essere ancora arrabbiata, quindi preferisco cosi'. Un bacio.

    RispondiElimina
  10. :-)..tenera. Notte e vai sotto le coperte..con maritozzo:-) Baci al vostro gioiello:-))

    RispondiElimina